2055. False Hearts

2055. False Hearts

Autore: Laura Lam
€4.99
0001:
0002: Fantascienza
0003:
0004: 2016
0005:
0006: Caterina Chiappa
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788834730966

Cresciute all’interno della rigida comunità di Mana’s Hearth, le sorelle siamesi Taema e Tila sognano una vita al di fuori della foresta di sequoie che le nasconde dal mondo. Il cuore che condividono ha iniziato a dare i primi segni di cedimento e se vogliono sopravvivere non hanno altra scelta che raggiungere l’altro lato della baia, dove le attende una San Francisco sconosciuta, sconvolta dal terremoto del 2055, e dove verranno separate chirurgicamente. Una notte di dieci anni dopo, Tila viene arrestata davanti alla sua casa. È fuori di sé, coperta di sangue. Su di lei pende un’accusa di omicidio, il primo in città da decenni. È sospettata di essere coinvolta nella Ratel, una potente organizzazione criminale, e di aver agito sotto gli effetti dello Zeal, un farmaco che può spingere le menti più violente e deviate a compiere i propri desideri più violenti e terrificanti. Taema sa che se vuole salvare sua sorella e sé stessa non ha altra scelta che immergersi negli anfratti più oscuri della città alla ricerca di ciò che, indecifrabile e torvo, lega il presente al loro difficile passato, rendendo indissolubili i loro destini. Un romanzo distopico che unisce un’ambientazione fantascientifica a una trama da thriller, con richiami alle grandi opere che hanno fondato l’immaginario cyberpunk, dai romanzi di Philip K. Dick a Matrix a Strange Days. 

Titolo 2055. False Hearts
Autore Laura Lam
Data di pubblicazione Jul 08, 2016


Laura Lam

Laura Lam è nata alla fine degli anni Ottanta a San Francisco. Dopo aver studiato letteratura e scrittura creativa si è trasferita in Scozia per raggiungere suo marito. Autrice di romanzi young adult di successo, con 2055. False Hearts fa il suo esordio nel catalogo Fanucci.

Cresciute all’interno della rigida comunità di Mana’s Hearth, le sorelle siamesi Taema e Tila sognano una vita al di fuori della foresta di sequoie che le nasconde dal mondo. Il cuore che condividono ha iniziato a dare i primi segni di cedimento e se vogliono sopravvivere non hanno altra scelta che raggiungere l’altro lato della baia, dove le attende una San Francisco sconosciuta, sconvolta dal terremoto del 2055, e dove verranno separate chirurgicamente. Una notte di dieci anni dopo, Tila viene arrestata davanti alla sua casa. È fuori di sé, coperta di sangue. Su di lei pende un’accusa di omicidio, il primo in città da decenni. È sospettata di essere coinvolta nella Ratel, una potente organizzazione criminale, e di aver agito sotto gli effetti dello Zeal, un farmaco che può spingere le menti più violente e deviate a compiere i propri desideri più violenti e terrificanti. Taema sa che se vuole salvare sua sorella e sé stessa non ha altra scelta che immergersi negli anfratti più oscuri della città alla ricerca di ciò che, indecifrabile e torvo, lega il presente al loro difficile passato, rendendo indissolubili i loro destini. Un romanzo distopico che unisce un’ambientazione fantascientifica a una trama da thriller, con richiami alle grandi opere che hanno fondato l’immaginario cyberpunk, dai romanzi di Philip K. Dick a Matrix a Strange Days. 

 

Sponsors